Recensione Logitech Yeti Orb

Avere un buon microfono è importante che tu sia un podcaster, uno streamer o semplicemente qualcuno che desidera una comunicazione chiara nel mondo moderno delle riunioni virtuali. Logitech Yeti Orb è progettato per offrire una qualità del suono eccezionale e facilità d’uso, il tutto a un prezzo entry-level. Game Crater ha avuto la fortuna di dare un’occhiata più da vicino al dispositivo e di utilizzarlo.

Design e caratteristiche

Logitech Yeti Orb sfoggia un design semplice e moderno che non sembrerà fuori posto sulla tua scrivania. La sua forma sferica è allo stesso tempo accattivante e pratica e si trova su uno stabile supporto per treppiede. Il microfono è disponibile in una finitura nera opaca con rete grigia, aggiungendo un tocco professionale. Nella parte superiore del microfono è presente il logo Logitech G che si illumina in diversi colori a seconda che il microfono stia registrando o meno. La piccola punta sopra il logo ti aiuta a vedere il colore della luce anche quando il microfono è allontanato da te.

Quando apri per la prima volta la Yeti Orb, noterai la sua robusta qualità costruttiva. Sembra solido e ben costruito, il che indica che può resistere a un uso regolare. Le dimensioni del microfono sono perfette: abbastanza compatto da stare su una scrivania affollata ma abbastanza grande da ospitare potenti componenti interni. Una delusione è la mancanza di controlli sul dispositivo, anche se questo non sorprende per un dispositivo plug-and-play economico. Ti verrà richiesto di utilizzare il dispositivo per gestirne i controlli, ad esempio se disattivare l’audio, ecc.

Ci sono due diversi punti di montaggio per il treppiede, così puoi posizionarlo in verticale o inclinato a un angolo di 45 gradi, a seconda delle tue preferenze. Lo Yeti Orb presenta una connessione USB-C sul retro, che consente una gestione dei cavi semplice ed efficiente quando lo colleghi al computer.

Fonte: JB Hi-Fi

Prestazioni ed esperienza utente

Lo Yeti Orb è un dispositivo molto semplice da mettere subito in funzione. È semplice come collegare il dispositivo e iniziare immediatamente a usarlo, il che può renderlo utile anche per le persone che sono in movimento ma necessitano comunque di una registrazione nitida dal microfono.

Il Logitech Yeti Orb registra in modo chiaro e conciso, impressionandomi con la sua qualità del suono per un microfono economico. Ha fatto un buon lavoro registrando le variazioni della mia voce e catturando una vasta gamma di audio, dimostrando che questo dispositivo è in grado di effettuare registrazioni di alta qualità. Tuttavia, è stato efficace anche nel catturare i rumori di sottofondo indesiderati, quindi assicurati di avere una stanza tranquilla in cui registrare.

Ho anche scoperto che per far funzionare bene il dispositivo, bisogna parlargli molto vicino. Fissare il dispositivo su un treppiede ha reso questo molto difficile, e mi sono ritrovato a parlare molto vicino al microfono per ottenere la registrazione di alta qualità che desideravo. Se tieni il dispositivo appoggiato vicino al retro della scrivania e appoggiato allo schienale della sedia, noterai un calo significativo nella qualità della registrazione.

Logitech G Hub – Preset VO!CE blu (Fonte: Game Crater)

Integrazione e configurazione

Integrare Logitech Yeti Orb nella tua configurazione esistente è semplice. Il microfono è compatibile con software di registrazione popolari come Audacity, GarageBand e OBS Studio. Questa ampia compatibilità assicura che tu possa facilmente incorporare Yeti Orb nel tuo flusso di lavoro senza dover passare a un nuovo software. La natura plug-and-play del microfono significa che è pronto all’uso non appena lo colleghi al tuo computer.

Per gli utenti più avanzati, il microfono offre ulteriori opzioni di personalizzazione tramite il software G HUB di Logitech. Questo software ti consente di ottimizzare le impostazioni del microfono, assicurandoti di ottenere la migliore qualità audio possibile per le tue esigenze specifiche. Con G HUB che sfrutta il software Blue VO!CE per le regolazioni del microfono, puoi utilizzare un ampio numero di configurazioni in tempo reale per modulare immediatamente la tua voce ovunque venga registrata. Questo software era facile da usare per aggiungere filtri o ridurre il rumore; inoltre, ci sono anche molte preimpostazioni che puoi utilizzare per provare ad aumentare la qualità della registrazione.

Rapporto qualità-prezzo

Il Logitech Yeti Orb sarà una buona scelta se stai cercando un microfono di registrazione o streaming entry-level e non vuoi pagare i costosi requisiti per un microfono di fascia alta. Offre una registrazione di alta qualità e un dispositivo senza brividi a un prezzo ragionevole di RRP AU$99,95. Tuttavia, questo dispositivo richiede di parlargli da vicino e viene fornito con funzionalità minime che non soddisferanno i requisiti degli streamer professionisti o per una registrazione audio seria.

Per il tuo primo microfono o per un uso occasionale, questo è un dispositivo eccellente. Inoltre, è regolarmente in saldo, quindi assicurati di controllare il sito Web di Logitech o Amazon per le migliori offerte.

Riepilogo

Logitech Yeti Orb è un eccellente microfono economico per streamer entry-level, podcaster e coloro che cercano un audio per riunioni virtuali più chiaro. Sebbene fornisca registrazioni e suoni di alta qualità, richiede di parlare da vicino al dispositivo e non dispone delle funzionalità presenti nei dispositivi di fascia superiore.

Professionisti

Qualità del suono

Design semplice

Integrazione Logitech G HUB

Contro

Intervallo di registrazione

Mancanza di funzionalità

PLAY GUÍAS - CÓDIGOS DE JUEGOS

Play Guías

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x