Nightingale: multiplayer cooperativo e come funziona

Scopri i regni fatati di Nightingale con la nostra anteprima di come funziona il multiplayer cooperativo in questo gioco di sopravvivenza d’azione e avventura.

Nightingale, un nuovo gioco di sopravvivenza/creazione/combattimento dell’era Victoria creato dagli sviluppatori Inflexion Games, uscirà in accesso anticipato il 20 febbraio 2024. Inoltre, in versione accesso anticipato sarà disponibile solo su PC. In questa guida in anteprima, daremo uno sguardo alle potenziali modalità cooperative e multiplayer di Nightingale e a come affrontare i regni delle Fate con gli amici!

Nightingale avrà modalità cooperativa e multigiocatore?

Sì, Nightingale può essere giocato da solo o in cooperazione con un massimo di sei giocatori in un Realmscape online condiviso. Inoltre, il gioco consentirà anche agli amici di viaggiare e visitare i reciproci mondi. Quando visiti il ​​regno di un amico puoi aiutarlo nella creazione o unirti alla battaglia contro orrori misteriosi.

«Per impostazione predefinita, non incontrerai altri giocatori nel tuo Reame a meno che tu non faccia parte di un gruppo cooperativo o imposti il ​​tuo Reame su ‘Pubblico’.»

Descrizione multigiocatore di Nightingale

Nightingale fornirà server dedicati per tutti i giocatori singoli e di gruppo. Non avrai bisogno di abbonarti a una piattaforma di hosting di terze parti per giocare con un gruppo specifico di amici.

Cos’è un regno pubblico in Nightingale?

Secondo gli sviluppatori, un reame «pubblico» consente ai giocatori di vedere tutti gli altri che occupano quel reame specifico sulla loro mappa. Significativamente, avrai il pieno controllo sul fatto che desideri o meno che i nuovi regni siano pubblici. Questo viene fatto attraverso la creazione di Nightingale e la meccanica unica del sistema di portali.

In Nightingale, completando un «luogo di potere» all’interno del gioco puoi sbloccare una ricetta per le carte reame. Una volta creata questa carta, potrai usarla per viaggiare in un altro regno. Inoltre, puoi combinare diverse carte per creare effetti diversi all’interno di questi nuovi mondi. Queste carte vengono posizionate all’interno di una macchina per carte reame, ed è qui che puoi scegliere se impostare un reame su Pubblico o meno.

Come giocare a Nightingale in modalità cooperativa

Quando tu e i tuoi amici inizierete il gioco, dovrete prima completare separatamente l’area tutorial all’interno di Byway Realms. Successivamente arriverai al regno introduttivo di Abeyance. Qui è dove avrai innanzitutto l’opportunità di inviare e ricevere inviti alla festa.

Gli sviluppatori hanno dichiarato che non ci sono restrizioni sul livello di giocatori che possono unirsi tra loro. Se tre giocatori di livello superiore desiderano invitare un nuovo amico che ha appena iniziato il gioco, non ci sono restrizioni nel farlo.

I giocatori che si avventurano in modalità cooperativa o multigiocatore in Nightingale potrebbero voler unirsi in un unico regno «principale» e raggruppare insieme le loro basi. Tutti i giocatori avranno la possibilità di creare una casa iniziale posizionando un «Tumulo della Proprietà». Ciò stabilisce quel regno come il tuo «Regno di tregua». Pertanto, l’intero gruppo può unirsi nello stesso regno e creare collettivamente un regno di tregua condiviso posizionando al suo interno le proprie Carin della tenuta.

Inoltre, una volta che quel regno è stato impostato come Regno di tregua, qualsiasi giocatore può andarsene e tornare in qualsiasi momento. Non dovrai preoccuparti di chi è online o se un server è attivo.

Bottino dell’Usignolo e meccaniche di missione in modalità cooperativa

La condivisione del bottino mentre si gioca in modalità cooperativa o multiplayer in Nightingale funziona in due modi:

I forzieri del bottino ottenuti completando gli incontri sono istanziati per giocatore. Gli altri bottini non sono istanziati e le risorse devono essere raccolte individualmente

Tuttavia, se raccogli (accidentalmente o meno) qualcosa di cui un altro amico ha bisogno, puoi facilmente darglielo. Tutto quello che devi fare è rilasciare l’oggetto nel gioco e il tuo amico potrà raccoglierlo.

Infine, le missioni in Nightingale vengono tracciate per giocatore. Ogni singolo giocatore dovrà completare la missione da solo per progredire. Ciò non impedisce agli amici di viaggiare con te e di aiutarti. Tuttavia, se un amico completa una missione avanzata per la quale non hai raggiunto il livello o che non possiedi, non riceverai credito per essa.

Nightingale avrà una modalità multigiocatore PvP?

No, Nightingale non avrà una modalità giocatore contro giocatore che consenta ai giocatori di combattere l’uno contro l’altro. Il gioco è pensato per essere cooperativo, in cui amici e persino estranei possono visitare i regni di altri giocatori.

Tuttavia, dovresti tenere presente che se imposti un regno su «Pubblico» c’è ancora qualche rischio. Sebbene i giocatori non possano combattere tra loro, i giocatori che visitano il tuo reame possono interagire con la tua base e le stazioni di creazione. In circostanze normali questo non sarà un problema, poiché si spera che la maggior parte dei giocatori in visita vogliano aiutare. Ma avere quella meccanica a disposizione significa che la tua base sarà a rischio di sabatoge. Che si tratti di uno scherzo ben intenzionato in cui qualcuno cambia i muri, o di un personaggio più afflitto che entra e distrugge il posto.

Cerchi di più?

Grazie per aver letto la guida di anteprima di Nightingale: Multigiocatore cooperativo e Come funziona. Forniamo le ultime notizie e creiamo guide per Baldur’s Gate 3, Dragon’s Dogma 2, Avowed e altro ancora. Inoltre, guardami mentre gioco su Twitch o visita il mio canale YouTube!

PLAY GUÍAS - CÓDIGOS DE JUEGOS

Play Guías

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x